e Appalti FVG

Nella sezione Bandi e Avvisi del portale eAppaltiFVG sono pubblicate le gare telematiche delle stazioni appaltanti della Regione FVG.
[ segue ]

contatti

Direzione centrale autonomie locali e
coordinamento delle riforme  
Area della committenza per il sistema integrato Regione-Autonomie locali e servizi generali  

indirizzo: TRIESTE - Corso Cavour, 1
telefono: 0403772194
fax: 0403772383
email: cuc.servizigenerali@regione.fvg.it; cuc@regione.fvg.it
pec: cuc@certregione.fvg.it

Soggetto aggregatore

Nel quadro della produzione normativa per la razionalizzazione della spesa per l’acquisto di beni e servizi è stato introdotto a livello nazionale l’istituto del soggetto aggregatore. In questo contesto e nella logica di una stringente collaborazione fra le Centrali regionali e quella nazionale, è stato previsto l'Elenco dei soggetti aggregatori, di cui fa parte, oltre a Consip, una centrale di committenza per ciascuna regione  e altri soggetti che rispondono ai requisiti definiti con il DPCM dell’11 novembre 2014 (art.9, comma 1 del DL 24 aprile 2014, n. 66 "Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale", convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89).
La Centrale unica di committenza regionale è stata qualificata "soggetto aggregatore" dalla legge regionale 12 dicembre 2014, n. 26.
In qualità di Soggetto aggregatore, la Centrale unica di committenza regionale:

  • partecipa al Tavolo tecnico dei soggetti aggregatori, che si riunisce con l’obiettivo di supportare i programmi di razionalizzazione degli acquisti, individuare e proporre alla Presidenza del consiglio le categorie merceologiche e le soglie di valore per le quali sarà obbligatorio ricorrere ai soggetti aggregatori, promuovere azioni atte a favorire lo sviluppo dell’e-procurement pubblico;
     
  • provvede alle acquisizioni di beni e servizi individuati dalla programmazione del Tavolo tecnico dei soggetti aggregatori, anche attraverso le strutture competenti di EGAS o di altro soggetto competente per materia sulla base di specifico rapporto di avvalimento (articolo 44, comma 4 bis, della legge regionale 26/2014);
     
  • provvede alle acquisizioni di beni e servizi individuati dalla programmazione della Giunta regionale, sulla base dei fabbisogni raccolti;
     
  • gestisce i rapporti con Consip.


In qualità di Soggetto aggregatore, la Centrale unica di committenza regionale provvede alle acquisizioni di beni e servizi individuati dalla programmazione anche attraverso le strutture competenti di EGAS o di altro soggetto competente per materia sulla base di specifico rapporto di avvalimento (art. 44, comma 4 bis, della legge regionale 26/2014).



 
immagine notizia
[ immagine notizia stampa ] [ immagine notizia top ]