<< indietro

Conservazione a norma

La conservazione documentale ha lo scopo di preservare nel tempo la validità legale dei documenti digitali.  Il servizio realizzato è conforme alla normativa vigente: d.lgs. 7/3/2005, n. 82 e s. m. i., DPCM 22/2/2013 e DPCM 3/12/2013, per citare solo i principali provvedimenti a cui si ispira.
 
Il servizio prevede un’architettura multiutente che garantisce la proprietà e la riservatezza dei dati a livello di Ente/Area/Ufficio. Il servizio è attualmente disponibile per:
  1. atti deliberativi e determine (Adweb)
  2. contratti digitali
  3. corrispondenza elettronica
  4. fatturazione elettronica
  5. registro di protocollo
 Per aderire al servizio, gli Enti interessati devono: 
 
E’ opportuno prendere visione di: 
  1. Vademecum operativo per la generazione di contratti digitali
  2. Documentazione Insiel comprendente:
  1. Schema di Convenzione
  2. Schema Manuale Conservazione
  3. Schema Allegato Classi Documentali
  4. Schema Allegato Attributi Comuni a tutte le Classi
  5. Schemi dati XML corrispondente agli allegati classi documentali e attributi (formato PDF)
  6. Modello nota di richiesta autorizzazione alla Soprintendenza archivistica

_____________________________________________