20 maggio 2019
Pubblicato il decreto di approvazione della lista di accreditamento.
[ segue ]
10 maggio 2019
In vista delle elezioni comunali del 26 maggio prossimo, è on line il corso per la formazione dei presidenti ...
[ segue ]
24 aprile 2019
In vista delle prossime elezioni comunali 2019, è on line la documentazione riguardante le operazioni negli ...
[ segue ]

contatti

Per informazioni:

 

Paolo Agati

Servizio SIEG

0432 555208

paolo.agati@regione.fvg.it

Piano di informatizzazione ex art. 24 D.L. 90/2014

Il Decreto Legge 24 Giugno 2014 n. 90, convertito in legge con modifiche dalla Legge 11 Agosto 2014 n. 114, al comma 3bis dell'articolo 24 ha introdotto l'obbligo di adozione di un piano di completa informatizzazione delle istanze, dichiarazioni e richieste che possono essere inoltrate alle amministrazioni da parte di cittadini e imprese. Tale piano deve essere adottato entro 180 giorni dalla pubblicazione del testo di legge (L. 114/2014) sulla G.U.R.I. (in S.O. n. 70, 18/8/2014, n. 190).

 

Il Servizio SIEG della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, ferma restando la completa autonomia degli Enti nella scelta delle proprie modalità organizzative e della conseguente scelta degli strumenti di informatizzazione ma tenuto conto del forte impegno della RAFVG a supporto degli Enti stessi, ha deciso di mettere a disposizione degli Enti Locali Regionali un semi lavorato che, richiamando i punti di forza dell'offerta convenzionale SIAL e offrendo una traccia di azione, lascia alle singole Amministrazioni l'opportunità e l'onere di declinare il piano di informatizzazione secondo le proprie particolarità (organizzative, tecniche, finanziarie...).

Il documento presenta diversi elementi e sezioni che devono o possono essere valorizzate dal singolo Ente: ove ciò sia presente il testo del documento sarà evidenziato in colore GIALLO. Resta intesa che rimane facoltà del singolo Ente procedere alla modifica completa o parziale del documento secondo le proprie necessità.

 

Il documento viene reso disponibile secondo i termini della licenza Creative Commons “Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia”, denominata in breve CC BY-NC-SA 3.0 IT. Il testo della licenza è disponibile al seguente URL:

 

http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/it/legalcode.

 

Gli Enti possono quindi copiare, distribuire, rielaborare il presente documento e crearne opere derivate fintanto che:

  • viene assicurata l'attribuzione di paternità del documento originale (ad es. “Questo documento è basato sul 'Piano di Informatizzazione' predisposto dalla Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia”)

  • non ne viene fatto un uso commerciale;

  • il documento derivato o modificato venga rilasciato anch'esso secondo i termini della CC BY-NC-SA 3.0 IT.

 

Il documento è distribuito sia in formato Microsoft Word che in Formato OpenOffice Writer.



 
immagine notizia
[ immagine notizia stampa ] [ immagine notizia top ]