20 maggio 2019
Pubblicato il decreto di approvazione della lista di accreditamento.
[ segue ]
10 maggio 2019
In vista delle elezioni comunali del 26 maggio prossimo, è on line il corso per la formazione dei presidenti ...
[ segue ]
24 aprile 2019
In vista delle prossime elezioni comunali 2019, è on line la documentazione riguardante le operazioni negli ...
[ segue ]

Repertorio SIAL - Rilascio sistema per la gestione della Numerazione Civica Georiferita

Aggiornato il 15/05/2019
 
In data odierna 29/03/2018 viene rilasciata la nuova soluzione di gestione della Numerazione Civica Georiferita regionale.
 
Contesto/inquadramento
 
Attualmente i Comuni del Friuli Venezia Giulia che hanno sottoscritto la convenzione SIAL con la Regione dispongono delle applicazioni regionali della linea Ascot Web per la gestione dei Servizi Demografici e dei Tributi e di un software GIS regionale della linea Start di supporto alle problematiche delle Amministrazioni comunali, che integra, su base cartografica, le applicazioni della linea Ascot.
Il modulo Gestione Entità Territoriali di Ascot consente la gestione e la codifica dello stradario e dei numeri civici mentre il GIS contiene le funzioni di editing cartografico, necessarie per posizionare, sul territorio regionale, la numerazione civica. Questa soluzione va superata in quanto si fonda sull’utilizzo della componente Intergraph Geomedia versione 6.1, ormai non più supportata dal produttore.
Per fornire una componente geometrica alla numerazione civica dei Comuni della Regione Friuli Venezia Giulia è stata già realizzata un’applicazione web-based, interfacciata all’ambiente Ascot Web Demografico, in grado di memorizzare le geometrie su di un DBMS Oracle, centrale, separato ed appositamente predisposto, che funge pertanto da supporto per l’operatività degli enti, ma allo stesso tempo contiene tutte le informazioni necessarie per le esigenze della Regione di disporre di una banca dati unica per tutta la numerazione civica georiferita presente sul territorio. Pertanto è necessario passare adesso ad una fase operativa e avviare gli enti locali, che ne faranno richiesta, all’utilizzo dell’applicazione.
 
Descrizione
 
L’applicazione realizzata presenta le seguenti proprietà, che sono da ritenersi le più significative e caratterizzanti:
  • Architettura web, senza necessità di installazioni sui pc-client oltre alla Java Virtual Machine
  • Web Gis Editing di punti (prevede l’utilizzo del prodotto Geomedia Smart Client di Intergraph)
  • Integrazione con loginfvg
  • Accesso e integrazione al DB Ascot
  • Caricamento eventuale di geometrie da file esterno
  • Integrazione con le basi cartografiche regionali.
 
Le funzionalità più significative sono le seguenti:
  • Configurazione profili per accesso al sistema
  • Rappresentazione informazioni geometriche
  • Visualizzazione scheda oggetto
  • Preparazione lista numerazione civica
  • Inserisci geometria
  • Recupera dati da file esterno 
  • Associazione manuale della componente geometrica
  • Associazione automatica della componente geometrica
  • Convalida geometria
  • Modifica geometria
  • Cancella geometria
 
L’attivazione della soluzione presso un Ente prevede le seguenti attività
  • Attività per creazione progetto in Ambiente Geomedia Smart Client
  • Caricamento geometrie fornite dall’ente (si precisa che per quanto riguarda le geometrie fornite dall’Ente, per poter venire caricate in questa fase, devono avere il riferimento al codice Ascot; diversamente le geometrie possono venire associate manualmente al codice Ascot del civico, oppure create ex novo tramite le funzioni apposite di GMSC ma sempre a cura dei funzionari dell’ente stesso)
  • Configurazione di almeno 2 postazioni comunali e prima formazione all’utilizzo del prodotto.
 
Attivazione del servizio
 
Tramite l'applicazione online crmsial è possibile richiedere l’attivazione della soluzione indicando il seguente prodotto: “Gestione territoriale - Numerazione Civica Georiferita”. 
 
Allo scopo di abilitare gli utenti all’utilizzo del prodotto, è necessario inoltre che l’Ente interessato ne faccia richiesta tramite e-mail al seguente indirizzo richieste.enti@insiel.it  indicando come oggetto: “Abilitazione utenti all’utilizzo del prodotto CiviciFVG”
specificando:
  • Nome e cognome dell’utente da abilitare
  • Codice fiscale dell’utente da abilitare
  • Profilo da associare all’utente tra i due possibili:
    • Rilevatore (georiferisce la numerazione civica sulla cartografia)
    • Tecnico (può anche convalidare e modificare il civico, utilizzare la funzione di importazione di file geometrici del tipo shapefile e il servizio Ascot per la sincronizzazione con i civici rilevati).
 
NB: gli utenti da abilitare devono possedere già le credenziali LoginFVG almeno di tipo standard.

 



 
immagine notizia
[ immagine notizia stampa ] [ immagine notizia top ]