SPECIALE CONTRIBUTI SISTEMI DI SICUREZZA

Qui sono disponibili le informazioni sui contributi per l’installazione di sistemi di sicurezza presso le case di abitazione
[ segue ]

Primo programma formativo

Nella seduta del 10 settembre 2009, il Comitato tecnico regionale per la polizia locale ha approvato il primo piano formativo, che è stato inviato a tutti i Comandi e Servizi di polizia locale al fine di rilevare il fabbisogno e quindi provvedere all’avvio dei corsi.

Dopo aver completato l’acquisizione delle adesioni e la predisposizione dei calendari delle attività, sono stati avviati i primi corsi di formazione, in attuazione del “Programma annuale delle attività formative per la polizia locale” approvato dalla Giunta regionale con delibera 29 ottobre 2009, n. 2415, ai sensi dell'articolo 20, comma 7 della legge regionale n. 9/2009.

I corsi, svolti presso la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Trieste, sono i seguenti:
- Addestramento al tiro
- Difesa personale
- Tecniche operative di controllo su strada
- Guida sicura.

A fine aprile 2010 si è concluso il primo turno di corsi, al quale hanno partecipato 100 operatori di polizia locale articolati in gruppi di 20 unità. Ogni operatore ha frequentato contestualmente due corsi, come riportato nel Calendario corsi di formazione 2009 – 1° turno, nel quale sono indicati gli Enti locali di provenienza.

Il 10 maggio è stato avviato il secondo turno di corsi, che si è concluso il 30 luglio 2010 e ha visto impegnati complessivamente 129 operatori: 76 operatori hanno frequentato contestualmente due corsi mentre i restanti 53  hanno partecipato ad un corso solo, come riportato nel Calendario corsi di formazione 2009 – 2° turno, nel quale sono indicati gli Enti locali di provenienza.

Il terzo turno di corsi si è svolto dal 13 settembre al 16 dicembre 2010, secondo le modalità indicate nella nota prot. n. 10456 del 21 giugno 2010. A questo turno di corsi hanno partecipato 145 operatori di polizia locale provenienti da 50 Comandi della Regione, dei quali 83 hanno frequentato contestualmente due corsi mentre 62 hanno partecipato ad un solo corso.

La massiccia partecipazione e l’interesse manifestato confermano l’attenzione degli operatori sull’importanza di questa attività di formazione, che costituisce uno degli aspetti qualificanti della legge regionale n. 9/2009 perché mira a realizzare un sistema permanente di formazione del personale della polizia locale, affinchè siano garantiti, a tutti gli operatori, l’acquisizione e l’adeguamento continuo delle competenze, delle abilità e dei comportamenti professionali necessari allo svolgimento delle complesse e varie funzioni che caratterizzano la figura dell’operatore della polizia locale.



Documenti

 
immagine notizia
[ immagine notizia stampa ] [ immagine notizia top ]