SPECIALE CONTRIBUTI SISTEMI DI SICUREZZA

Qui sono disponibili le informazioni sui contributi per l’installazione di sistemi di sicurezza presso le case di abitazione
[ segue ]

Secondo Programma formativo

Il secondo Programma di formazione del personale della polizia locale è stato approvato dalla Giunta regionale con delibera di Giunta regionale 28 maggio 2010, n. 1020 ed è stato successivamente integrato con delibera di Giunta regionale 12 novembre 2010, n. 2269. Il secondo Programma resterà valido fino all’approvazione del prossimo programma annuale.

In linea con le indicazioni fornite dal Comitato tecnico regionale per la polizia locale, il programma prevede:
- percorsi formativi di aggiornamento per operatori e addetti al coordinamento e controllo di polizia locale, strutturati in moduli suddivisi per omogeneità di contenuti, con un modulo generale comune a tutti i percorsi idoneo a fornire quelle conoscenze di carattere generale tipiche dei corsi di prima formazione che, sebbene essenziali, non sono solitamente previsti dalla programmazione dei corsi per formazione degli operatori della polizia locale successiva all’assunzione in ruolo;

- percorsi di formazione manageriale per Comandanti e Responsabili di servizi di polizia locale e ufficiali con posizioni di responsabilità, da realizzarsi anche mediante organizzazione dei corsi in forma residenziale;

- la riproposizione dei corsi di formazione presso la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Trieste, già previsti dal primo Programma formativo, in considerazione dell’elevato numero di richieste inevase e del gradimento manifestato dai Comandi e dai frequentatori;

- corsi di livello avanzato presso la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Trieste, rivolti agli operatori che hanno già frequentato con profitto i corsi di base;
- corsi di abilitazione all’uso e al maneggio dell’arma;

- corsi di formazione e addestramento all’uso di strumenti di autotutela;

- possibilità di organizzare giornate di studio, conferenze e seminari di aggiornamento.

La realizzazione dei programmi è subordinata ad una preventiva manifestazione di interesse da parte dei Comandi affinché possano essere individuati, fra i corsi in catalogo, quelli di maggiore interesse.

Al fine di consentire la programmazione delle attività didattiche in attuazione del secondo Programma è stata inviata a tutti i Comandanti e Responsabili dei Corpi e Servizi di polizia locale la nota n. 2075 del 28 febbraio 2011 con il testo coordinato del programma ed il modulo di adesione.



Documenti

 
immagine notizia
[ immagine notizia stampa ] [ immagine notizia top ]