14 agosto 2019
Si informa che è stato pubblicato nel BUR n. 33 del 14/07/2019 il DPReg. n. 127/2019 recante il regolamento per l’assegnazione agli enti locali del fondo per interventi per l’installazione di sistemi di sicurezza presso le abitazioni private e nelle parti comuni dei condomini, nonché...
[ segue ]

SPECIALE CONTRIBUTI SISTEMI DI SICUREZZA

Qui sono disponibili le informazioni sui contributi per l’installazione di sistemi di sicurezza presso le case di abitazione
[ segue ]

Quinto programma formativo per il personale della polizia locale

Con delibera di Giunta regionale 31 ottobre 2013, n. 2002 è stato approvato il quinto Programma di formazione del personale della polizia locale, che resterà valido fino all'approvazione del prossimo programma annuale.

In linea con le indicazioni fornite dal Comitato tecnico regionale per la polizia locale, il programma ha tenuto conto anche delle indicazioni fornite dai Comandi e dai partecipanti dei percorsi formativi precedentemente realizzati.

Il Programma, in particolare, prevede di:

1) mantenere la programmazione dei percorsi formativi di aggiornamento per operatori e addetti al coordinamento e controllo di polizia locale stabiliti dai precedenti programmi formativi a decorrere dal 2009;

2) sviluppare corsi tematici per la trattazione di materie specialistiche;

3) individuare corsi tematici da strutturare su gradi di approfondimento differenziati, sia come moduli di livello avanzato per quelli che hanno già frequentato il corrispondente modulo di “parte speciale” sia come moduli di aggiornamento e di approfondimento rivolti a tutto il personale;

4) mantenere la programmazione dei corsi per comandanti dei corpi e responsabili dei servizi di polizia locale e ufficiali e sottufficiali con posizioni di responsabilità, da realizzarsi anche mediante organizzazione dei corsi in forma residenziale;

5) prevedere un corso di formazione su “Norme anticorruzione e codice di comportamento dei dipendenti pubblici” da rivolgere a tutti gli operatori di polizia locale e al personale operante presso i corpi e servizi di polizia locale, strutturando la trattazione del corso su gradi di approfondimento differenziati in relazione alla posizione ricoperta dai partecipanti;

6) mantenere il corso di formazione giuridica sull’uso legittimo delle armi e degli strumenti di autotutela in dotazione alla polizia locale;

7) mantenere il corso di addestramento all’uso dello spray al capsicum al fine del rilascio dell’attestato di idoneità previsto dall’articolo 5, comma 3, del “Regolamento recante norme di disciplina degli strumenti di autotutela in dotazione alla polizia locale, in attuazione dell’articolo 18, comma 2, della legge regionale 9/2009, emanato con D.P.Reg. 31.01.2011, n. 012/Pres.";

8) riproporre la programmazione dei corsi tecnico-professionali previsti dai precedenti programmi formativi e realizzati in convenzione presso la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Trieste sulla base dei programmi approvati dal Ministero dell’Interno;

9) organizzare giornate di studio, conferenze e seminari di aggiornamento.



Documenti

 
immagine notizia
[ immagine notizia stampa ] [ immagine notizia top ]